Comune di Gruaro

Bando per l'assegnazione di contributi regionali a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di un genitore

Pubblicata il 29/08/2017

Con DGR 1350 del 22/08/2017 la Regione Veneto ha approvato le disposizioni attuative e i relativi criteri per l'accesso ai contributi regionali a favore di nuclei familiari in situazione di difficoltà economica con figli a carico rimasti orfani di un genitore e che non abbiano concluso l’obbligo scolastico.
Chi può accedere?

  1. Nuclei composti da un solo genitore e uno o più figli a carico, risultanti dallo stato di famiglia e dal certificato di residenza, che non abbiano concluso l’obbligo scolastico;
  2. Il nucleo monoparentale deve avere un’attestazione ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) in corso di validità, non superiore a € 20.000,00 come risultante in seguito al decesso del genitore;
  3. Il nucleo deve essere residente nella Regione del Veneto;
  4. Nel caso in cui un componente nel nucleo monoparentale abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace.
 Tra gli aventi diritto le priorità riguardano quei nuclei familiari in cui vi sia :
a) la presenza di un figlio non autosufficiente ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104 “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” e successive modificazioni;
b) la presenza di più figli a carico che non abbiano concluso l’obbligo scolastico;
 
Entità del contributo
Il contributo massimo  concedibile può arrivare ad un massimo di € 12.000,00 per ciascun nucleo calcolato sulla base dell' ISEE e del numero di figli a carico.
In caso di incapienza del fondo, si prevede una ridefinizione degli importi da assegnare su base percentuale.
Il contributo, per ciascun nucleo, ha carattere di retroattività a far data dal decesso del genitore.
Il contributo è cumulabile con altre tipologie di finanziamento o contributo concesso nell'ambito delle politiche sociali di aiuto, supporto e sostegno alle famiglie e verrà erogato per il tramite del Comune di residenza, per l’anno 2017, l’erogazione avverrà in unica soluzione entro il 31 dicembre 2017.

Modalità di presentazione delle domande

Per accedere al contributo è necessario presentare la “DOMANDA DI CONTRIBUTO EX ART. 59 DELLA L.R. N. 30/2016”, entro il termine perentorio, delle ore 12.00 del 10 ottobre 2017, pena l’esclusione della domanda.
L’istanza deve essere compilata e consegnata  al Comune di Gruaro,  completa dei documenti elencati  al punto seguente, con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente (in caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al fine del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante).
 Documentazione da allegare alla domanda.
Alla domanda deve essere allegata inoltre la seguente documentazione
Copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente;
  • Attestazione ISEE in corso di validità così come risultante a seguito del decesso del genitore;
  • Autocertificazione dello stato di residenza e dello stato di famiglia;
  • In caso di componente avente cittadinanza non comunitaria, titolo di soggiorno valido ed efficace;
  • Copia della certificazione di handicap del/dei figlio/i minore ai sensi della L.104/92 art.3, c.3.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DOMANDA DI CONTRIBUTO NUCLEI CON FIGLI ORFANI.pdf 28.34 KB
Allegato CRITERI PER EROGAZIONE CONTRIBUTI NUCLEI CON FIGLI ORFANI.pdf 33.92 KB
Allegato informativa bando famiglie con figli orfani.pdf 54.13 KB